#24 PROCESSORI – L’EXPANDER

0

Come promesso oggi parliamo dell’ Expander!
E’ scontato dire che per capire a pieno questo importante processore, occorre avere una piena conoscenza del significato di dinamica, oltre che del funzionamento del compressore.

[expander_maker more=”Read more” less=”Read less”]

L’Expander è un processore che aumenta la dinamica schiacciando verso il basso il segnale al di sotto della soglia.

La quantità di espansione è determinata dal parametro Ratio (1 : N): avendo per esempio una ratio 1 : 2 il segnale al di sotto della soglia viene schiacciato della sua metà.

L’Expander trova principalmente tre utilizzi:

1) Da quanto abbiamo detto, si capisce che può essere utilizzato per aumentare la dinamica, per esempio nel caso in cui in fase di mixaggio ci si rende conto che uno strumento è stato suonato con poca dinamica ed espressività.

2)  Utilizzato come riduttore del rumore di fondo. In questo caso occorre tenere presente che l’Expander agisce anche sul segnale audio a livello basso e non soltanto sul rumore di fondo, dando luogo a un suono più asciutto.
E’ importante sottolineare che, a differenza di quella del Gate, l’azione dell’ Expander è dinamica, ovvero si muove assieme al segnale.

3) Utilizzato per modellare inviluppo di segnali percussivi, particolarmente sulla coda: per quanto si sforzi, un compressore può soltanto rendere la coda più asciutta o ripida, mentre con l’Expander è possibile lavorarla maggiormente o addirittura eliminarla, agendo sui parametri Attack e Release.

Anche nell’expander, come nel compressore, è presente il parametro Knee.

FUNZIONAMENTO MATEMATICO DELL’EXPANDER

Avendo  RATIOTRESHOLD e  INPUT LEVEL, per ottenere il segnale in uscita occorre innanzitutto calcolare lo sforamento: IN = INPUT LEVELTRESHOLD.

Per trovare l’OUT la formula è la seguente: OUT = IN x N (dove N è il valore della ratio).

Per calcolare l’Output Level occorre utilizzare questa formula:  OUTPUT LEVEL = TRESHOUT.

Il Gain Reduct è dato invece da GAIN = INPUT LEVELOUTPUT LEVEL.



Siamo giunti alla fine di questa lezione ma sempre per restare in tema “dinamica”, nel prossimo capitolo affronteremo i segreti del Gate…restate sintonizzati!

[/expander_maker]

Non scordarti di supportare, condividere e divulgare le lezioni che affrontiamo: rendi la c conoscenza virale e aiutaci a crescere! Hashetic Front ha dei costi di mantenimento e le tue donazioni, per quanto modeste, sono essenziali!